2010 Nuragas for 22 Cowbells

Nuragas è un brano scritto per 22 campanacci provenienti dalla raccolta di oggetti di uso contadino del sig. Antonio Paradiso di S. Giorgio La Molara in provincia di Benevento.

NuragasGCostanzoNuragas sviluppa un’idea di musica circolare: un’immagine che si ispira alle misteriose forme delle architetture della Sardegna nuragica.                   

Le linee sonore, realizzate da campanacci suonati in coppie, sono costruite con brevi motivi di due o tre suoni addizionati in sequenze sui modelli della musica balinese, del raga indiano o della musica africana sub-sahariana.

Giulio Costanzo 


 Queste piccole unità musicali, questi motivi, sottoposti a processi di sostituzione – dei suoni alle pause o di pause a suoni- di variazione, di aumentazione o contrazione della loro durata complessiva, producono nel tessuto sonoro un movimento incessante in cui tutto è continuamente trasformato.

NuragasPlaysAntoniArmanetti

Antonio Armanetti

Foto di Paolo Sapio